SITO STORICO
=> Album storico fotografico
=> Evoluzione della chiesa
=> I parroci di Pedemonte
=> Presidenti del Consiglio Parrocchiale
=> Segretari consiglio parrocchiale
=> I sacrestani di san Fedele
=> I vari sindaci del nostro comune
=> I segretari comunali
=> Gran Consiglieri Versciesi
=> L'antico Patriziato
=> STORIA RELIGIOSA
saggi
Ricerche
Curiosita' storiche
Contatore
Album storico fotografico



Vecchie foto di Verscio

    
                                                                         

                                                                                         Verscio fine ottocento


 Il cimitero nel 1900 appena dopo la sua realizzazione. 
Si nota la cappella  centrale ( fam. Leoni ) e quella della famiglia Cavalli.
Nel 1956 la famiglia Luigi Cavalli ha fatto costruire per motivi estetici 
una cappella sul lato ovest.
La cappella centrale venne dedicata alla Beata Vergine Addolorata
                        



Verscio strada cantonale nel 1860





Casa Nichelini Giuseppe 1846




Casa Nichelini Luigi 1850






Veduta interna di San Fedele nell'anno 1896 ai tempi del parroco don
Pio Meneghelli. Nel centro si vede il vecchio lampadario di cristalli ora
  depositato al museo cantonale di Bellinzona. La tela dell'Orelli 
raffigurante il patrono San Fedele si trovava nella posizione originale
sull'altare Maggiore sotto il baldacchino del Caldelli.





La vecchia scuola nel 1867



La nuova sede del comune e nuova scuola nel 1907




La casa parrocchiale prima dei restauri del 1989





Veduta sud della chiesa parrocchiale nel 1870.Interessante é notare
la mancanza del portico che verra' realizzato nel 1910 da don Pio
Meneghelli. La statua del Patrono S. Fedele si trovava sopra l'entrata
principale in una nicchia.



Veduta di Verscio di fine ottocento. Si nota il vecchio cimitero
attorno la chiesa.Quello attuale sara' realizzato ad inizio novecento.



Case Ardizzi






uomini in piazza





Case Franci




Orchestrina Versciese





Palazzo Tomes




Tre personaggi "importanti "
A sinistra Monotti Secondo, giornalista del Paese
Nel mezzo il segretario comunale Cavalli Livio
A destra Cesare Mazza Consigliere di Stato




Il secondo a sinistra é Mazza Pietro padre di Mazza Cesare





Portico palazzo Cavalli dopo i restauri del 2005 agli affreschi






Organo" Goll "  della chiesa parrocchiale inaugurato il 3 agosto 1902
Donato dalla famiglia Cavalli in memoria del figlio
Michelangelo Amerigo Giovanni morto a Livorno
il 28 agosto 1901 a 24 anni





Cavalli Michelangelo Amerigo Giovanni detto Giovanin




Ca' du Vanin - porticato






Alluvione del 1872 con distruzione parte casa du Vanin









verso i monti






scolari nel nuovo palazzo scolastico inizio 900


                                                                               Casa di don Andrea Franci ora scuola Dimitri

 

                                                                                      ferrovia FART attorno agli anni 30
 

                                                       Vecchia tavola di sasso che si trova nel cortile della casa parrocchiale.
                                                    Fin  verso l'anno 1895 la tavola si trovava a nord della chiesa, poi spostata
                                                                                          per realizzare il nuovo cimitero.    
 

                                                   Piazza Cesare Mazza ( Piazina ) Si nota la vecchia fontana andata distrutta
                                                  con l'alluvione del 1978.Un tempo veniva decorata per la festivita' del Corpus
                                                                                                           Domini.
 

                                                          Vecchio arco ,ora demolito presso la casa della Parrocchia ( ex casa
                                                                                            Pellanda Diego )    
                            

                                                               Festa Federale 1905 presso il vecchio palazzo comunale

 



Vita di un tempo. Genovini Leoni Giaele e Castellani Tersa






Palazzo * Tomes / Cavalli nel 1850 ca *





Cavigliano 31 maggio 1931
Ia Messa di don Pietro Giubbini
A Verscio  non vi era un parroco residente
Amministratore parrocchiale era don Pompeo Corti
parroco di Cavigliano




La piu`antica campana
Si trovava un tempo sul comignolo della canonica
Ora si trova all'entrata della casa parrocchiale






La canonica prima dei restauri del 1989





Verscio 6 agosto 1944
Ia Messa di don Giovanni Cavalli







visita pastorale di Mons. Jelmini
Si vede il parroco don Robertini ed il segretario comunale
Cavalli Livio





famiglia Simoni Domenico



                                                                                                  grotto Pedemonte







Commenti su questa pagina:
Commento di Luigi Nichelini( nigrizzanolibero.it ), 25/10/2016, alle 10:43 (UTC):
Molto interessante e bello riscoprire tante immagini del bel passato. Mi chiedo se c'è la possibilità di recuperarne ancora soprattutto relative alla famiglia Nichelini di cui io sono uno dei discendenti in Italia. Grazie



Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:



=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=